Il Parco di cristallo: c’era una volta…

Continuiamo con il racconto dei “c’era una volta” nel
parco: c’era una volta una vasca in cristallo alta quasi
due metri che doveva presentarsi con un fantasioso
gioco d’acqua e aveva la pretesa di essere la Fontana
(con la F maiuscola) all’ingresso del nostro parco.

Aveva le pareti in cristallo e certamente la speranza di
una lunga ed onorata carriera davanti a sé.
L’impressione è che sia costata un mucchio di soldi e, ci
piace – come sempre – ricordarlo ai nostri lettori, si tratta
di quattrini che ognuno di noi residenti ha pagato di
tasca propria perché il costo del parco era in un qualche
modo “ricompresso” nella quota che “abbiamo pagato”
per i nostri appartamenti.
Ora la fontana è stata danneggiata seriamente da
qualche vandalo che si è divertito a sfondare le pareti di
vetro, rendendola inutilizzabile.
Ma soprattutto è il suo futuro che ci preoccupa, sia per il
costo delle riparazioni che per la “fragilità” di una simile
opera in vetro.
Vorremmo inoltre che fosse prestata attenzione alla
fragilità intrinseca del Parco e che tale attenzione
venisse riversata sul realizzando terzo lotto anche per
evitare di continuare ad inseguire atti di vandalismo e
monitorare scenari di degrado.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.