La “famosa” fontana di cristallo!

La fontana di cristallo all’interno del Parco Verga
(da anni distrutta e che abbiamo avuto il piacere di
vedere in funzione solo per pochi giorni), frutto di
una idea progettuale geniale – ma assolutamente
inadeguata al contesto della sua collocazione –
rimane ora triste testimonianza non solo del vuoto
culturale ed esistenziale di quegli esponenti delle
nuove generazioni che l’hanno distrutta, ma anche
dello spreco delle risorse comuni. Simbolo
emblematico della inefficienza della macchina
burocratica di questa città, che da molti anni non
riesce a prendere “in considerazione” tale
problema e a proporre delle soluzioni praticabili
(almeno quella di eliminare ciò che ancora
desolatamente rimane di tale struttura: soluzione
che non dovrebbe richiedere un grosso impegno e
che noi abbiamo già da tempo suggerito). Si tratta
di una delle prime criticità che abbiamo denunciato
con questo strumento, la nostra newsletter, perché
era evidente la bruttezza e la pericolosità delle
rovine rimaste a triste testimonianza del degrado
che aggredisce quotidianamente la nuova zona
residenziale in cui abitiamo. Ma in tutti questi anni
non è successo nulla, nonostante la recente
attivazione di un nuovo servizio di segnalazione
automatica delle problematiche di tale tipo da parte
del Comune di Milano (tale Progetto Ambrogio,
vedi newsletter n. 26). Abbiamo qualche speranza
o dobbiamo continuare a convivere con questo
orribile cadavere di vetro e cemento per sempre?

 

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.