Puliamo il Mondo… nel nostro Quartiere

nl113-8

Domenica 22 settembre, per il decimo anno consecutivo, l’Associazione Parco Certosa ha aderito all’iniziativa “Puliamo il Mondo”, organizzata a Milano da Legambiente in collaborazione con AMSA. Un ringraziamento particolare ad alcuni abitanti del nostro Quartiere per il loro impegno personale nell’occasione.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Camminata ecumenica

nl113-7

E’ ormai evidente che la salvaguardia del nostro pianeta sia un tema cruciale per il futuro dell’umanità. Per questo, la Parrocchia Pentecoste ha proposto e organizzato (domenica 29 settembre) la camminata ecumenica dal titolo “il tempo del Creato”. Nella foto: la tappa presso un chiosco del Parco Franco Verga.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

I soliti problemi del Parco Franco Verga

E’ passato un mese abbondante dalla fine delle vacanze estive e il Parco Franco Verga è nuovamente investito dalle solite problematiche. In particolare quelle relative all’illuminazione non funzionante vengono “tamponate” con soluzioni provvisorie.

1 Commento

Archiviato in Dalla Newsletter

26 ottobre: premiazione concorso fotografico

nl113-6

L’Associazione Parco Certosa, insieme all’Agenzia fotografica Milano Panoramica, ha proposto un concorso fotografico sulle bellezze del “nostro” Quartiere. Sono state presentate circa cinquanta fotografie. Una giuria ha scelto le migliori, che sono state utilizzate per realizzare il calendario Parco Certosa 2020. Sabato 26 ottobre, alle ore 20.30 è prevista la premiazione del concorso. Tutti i “fotografi” saranno invitati via e-mail, ma ovviamente, l’evento, organizzato presso l’Auditorium Pentecoste è aperto a tutti. Tutte le fotografie saranno poi disponibili sul sito www.parcocertosa.it

nl113-5

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

11 ottobre – incontro con una nutrizionista

L’associazione Parco Certosa, in collaborazione con la fondazione Archè (http://www.arche.it/), con sede in piazzetta Capuana, organizza, per venerdì 11 ottobre, alle ore 21, presso l’Auditorium Pentecoste (via Carlo Perini, 27) un incontro con la nutrizionista Anna Vilella sul tema “Mangiare bene in tutte le stagioni”. Dopo una presentazione della dottoressa, sarà lasciato ampio spazio ad un dibattito con il pubblico presente.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

13 ottobre – Festa della Castagna

nl113-4

Domenica 13 ottobre, nei pressi del chiosco “il Chiringuito”, all’interno del parco Verga, sarà organizzata, a cura dell’Associazione Parco Certosa, la decima edizione della Festa della Castagna. A partire dal primo pomeriggio, alcuni volontari prepareranno le castagne, in un clima di festa animata dal DJ Maurizio e dalla scuola di ballo “Il Re danzante”, con esibizioni di Salsa e Bachata e in generale di balli latino-americani. Presente anche, come tradizione, la fattoria Besana con i pony Geltrude, Priscilla e Pamela.

nl113-3

Luca, il gestore del chiosco proporrà la “sua” porchetta per tutto il giorno e un torneo di calciobalilla. Serenella proporrà alcuni libri sportivi per ragazzi. Sarà presentato in anteprima il calendario di Quartiere 2020. Alle 18 Nadia proporrà una camminata silenziosa tra le vie del Parco. Nell’occasione si raccoglieranno proposte, idee e suggerimenti per migliorare la vivibilità del parco Franco Verga e del nostro Quartiere in generale.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Prossimamente in Quartiere

Sono in cantiere diverse altre iniziative sociali e culturali. Tra queste, la Conferenza sulla violenza di genere #iocimettolafaccia per il pomeriggio di domenica 24 novembre. Sono stati coinvolti anche gli studenti di una scuola di Quarto Oggiaro. Invitato speciale Alberto Bertoli, figlio di Pierangelo, che al termine si esibirà con la chitarra. Francesco, noto abitante del quartiere per le sue bellissime foto, organizzerà, entro Natale, una serata sul tema “Viaggio a Capo Nord in solitaria”: videoracconto della propria esperienza https://milano.panoramica.it/

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

19 ottobre – inizio Cineforum 2019

nl113-2

L’Associazione Parco Certosa propone una serie di quattro film, questa volta sul tema “Giovani e Cinema” col fine di aprire con loro e con tutti un dibattito al termine della visione del singolo film. Si comincerà sabato 19 ottobre, alle ore 20.45, con la proiezione del film “Tutti i battiti del mio cuore” di Jacques Audiard, Francia, genere drammatico. Saranno trasmessi presso l’Auditorio Pentecoste, l’ingresso è gratuito! Prima dell’inizio del film verranno consegnati i buoni Amazon alle tre scuole più votate dai partecipanti alla Blu Run dello scorso 2 giugno. In particolare saranno premiate le scuole “Console Marcello”, “Don Bosco” e “l’Istituto Comprensivo Statale Via Trilussa” (A. Graf). Sono stati invitati i tre dirigenti scolastici, i docenti e gli studenti delle tre scuole.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

M6: la favola della metropolitana rosa

nl113-1

https://www.milanocittastato.it/featured/m6-lafavola-della-metropolitana-rosa/

 

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Festa della Castagna, domenica 13

Festa della Casta2019bis.jpg

Lascia un commento

di | 3 ottobre 2019 · 21:59

Puliamo il Mondo 2019

puliamo il Mondo.jpg

Lascia un commento

di | 11 settembre 2019 · 21:43

Parco Certosa Foto Contest 2019

concorso_fotografico_2019.jpg

Vedi il bando completo e il regolamento.

Lascia un commento

Archiviato in Attività Associazione, Eventi

Note dolenti per il Parco Franco Verga

nl112-4

Il Parco Franco Verga (elemento nodale del Progetto di Riqualificazione Urbana Palizzi, approvato dal Comune di Milano nel 1997 e modificato da successivi aggiornamenti della convenzione urbanistica) appare oggi piuttosto bisognoso di cure e attenzioni. La recinzione non risulta ancora completata a causa della presenza di alcuni cantieri (l’asilo è ancora da costruire dopo oltre vent’anni). Due chioschi non sono mai stati utilizzati e uno di questi (vedi foto), recentemente ristrutturato (per la terza volta) e in attesa di esser assegnato tramite bando, risulta nuovamente vandalizzato: divelte le barriere per proteggere la scala di accesso al terrazzo (ritornato a essere teatro di “affettuosi” incontri serali e notturni sotto gli occhi degli abitanti delle case di via Don Beniamino Della Torre), asportate alcune grate in acciaio zincato, la nuova porta presenta già evidenti segni di tentativi di intrusione. Le reticelle dei canestri del campo di basket penzolano desolatamente e inutilmente da tempo. Una delle porte del campo di calcetto è da tempo pericolosamente “tenuta insieme”. Il campetto è pieno di buche estremamente pericolose. Le fontane sono in attesa di essere riparate e rimesse in funzione. L’impianto di irrigazione non funziona regolarmente: il prato tende a ingiallire in più punti e molti alberi rischiano di seccarsi. L’impianto di illuminazione, dopo il temporale del 3 luglio scorso, è quasi totalmente fuori uso. Il servizio di apertura e di chiusura dei cancelli non funziona sempre in modo regolare. Estate al parco: una desolazione!

1 Commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Barriera fonoassorbente di via Porretta

nl112-3

Sono terminati i lavori di costruzione della barriera fonoassorbente in via Porretta, lungo il terrapieno della massicciata della ferrovia. A settembre si cercherà di trovare delle soluzioni per ridurne l’impatto ottico.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Due nuove stazioni ferroviarie per il Passante

Si è raggiunto un accordo per la realizzazione di due nuove stazioni del Passante ferroviario tra quella di Milano Certosa e quella di Rho Fiera. Si chiameranno Milano Stephenson e Mind Cascina Merlata. Le quattro istituzioni che ci lavorano (Regione Lombardia, Comune di Milano, Reti Ferroviarie Italiane e Arexpo) contano di renderle operative entro il 2024.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Concorso fotografico

nl112-2

La foto vincitrice del concorso 2017 di Antonio V.

L’Associazione Parco Certosa e l’agenzia fotografica Milano Panoramica, propongono una nuova edizione del concorso fotografico dal titolo “Cogli la bellezza nei luoghi del nostro Quartiere”. Si tratta di scattare ed inviare all’indirizzo di posta concorso@parcocertosa.it entro domenica 15 settembre uno scatto sul “nostro” Quartiere. Una giuria valuterà le migliori immagini e premierà le foto più belle. Almeno 6 fotografie finiranno sul calendario Parco Certosa 2020. Il bando completo del concorso è disponibile su www.parcocertosa.it

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Iniziative di settembre

L’Associazione Parco Certosa sta mettendo a punto alcune iniziative per il dopo vacanze estive. In calendario ci sono già: Puliamo il mondo, domenica 22 settembre, e la Festa della castagna, domenica 13 ottobre. E’ previsto anche un ciclo di cineforum tra ottobre e novembre. Chiunque voglia impegnarsi personalmente per qualche iniziativa può scrivere a info@parcocertosa.it. Sarà invitato alla prima riunione del Direttivo dell’Associazione che sarà messa in calendario nei primi giorni di settembre.

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Blu Run Parco Certosa 2019

nl112-1

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

In occasione dell’ultimo incontro del Direttivo della Associazione Parco Certosa si è fatto un bilancio della quarta edizione della Blu Run. Si tratta di un bilancio sicuramente positivo: settecento gli iscritti alla corsa e sessanta il numero di persone coinvolte quali volontari. Abbiamo beneficiato del supporto delle forze dell’ordine, dei volontari dei Carabinieri, dei Vigili Urbani. Hanno partecipato all’evento, rappresentanti delle istituzioni e del mondo dello sport: atleti e allenatori. La manifestazione si articola intorno a due nuclei di riferimento: il runner e il parco. Accogliamo quindi il runner, cioè il cittadino (dai bambini agli anziani, dagli atleti alle persone dotate di abilità peculiari, dalle persone che corrono alla velocità della bicicletta a quelle che corrono in carrozzella o con un bastone) che desidera vivere una esperienza all’aria aperta. Cerchiamo di valorizzare il parco e di migliorarlo, e i soldi ricavati con l’organizzazione della Blu Run sono destinati a iniziative che vertono a migliorare la fruizione del Parco stesso, quanto vi è intorno e l’uso che se ne fa. Per tutelare la sicurezza di chi ha partecipato e i circa 120 bambini presenti abbiamo usato cartelli segnalatori (70 per 10 km di percorso), nastri segnaletici blu, 26 persone sul percorso, ma anche indicazioni per terra, perché sebbene la corsa sia organizzata nei parchi di Quarto Oggiaro, anche al fine di non chiudere le strade al traffico, recando così meno disagi agli automobilisti, si sono utilizzati marciapiedi e pedonali. La segnaletica orizzontale mira a garantire che nessuno esca dal percorso presidiato o possa rischiare di correre per strada. È stato utilizzato un prodotto apposito, non permanente, ecologico, che con il tempo, le precipitazioni e la normale usura si cancella (ne avevamo già avuto conferma con l’edizione 2018). Abbiamo invece fatto un errore con i coriandoli. Erano stati utilizzati due anni fa ed erano biodegradabili (di carta); purtroppo quest’anno siamo stati ingannati dalla erronea descrizione apposta sulla confezione. Alcuni volontari si sono prodigati nella raccolta manuale, coriandolo per coriandolo, dopo che un tentativo con un aspiratore si era rivelato infruttuoso e dopo essere stati bidonati da una società di manutenzione del verde che aveva promesso un aiuto meccanico professionale. A proposito di sensibilità ecologica, oltre a ringraziare per l’aiuto il Municipio 8 di Milano e l’AMSA che nei giorni precedenti alla manifestazione ha anticipato l’attività ordinaria di manutenzione in modo che il parco ci accogliesse nelle migliori condizioni possibili, ricordiamo anche la manifestazione collaterale organizzata insieme a Ambiente Acqua Onlus, che ha coinvolto circa 20 famiglie le quali hanno percorso il parco correndo e raccogliendo rifiuti. L’obbiettivo di questa attività collaterale è stata duplice: raccogliere rifiuti presenti in giro per il parco; insegnare ai bambini come agire nell’ambiente, gratificandoli con il “gruzzolo” di rifiuti raccolti. Al mattino della domenica della manifestazione sono anche stati posizionati circa 20 contenitori per la raccolta differenziata; alle ore 13 tutta l’area, che poche ore prima, considerando anche amici e staff, ospitava quasi 1.000 persone, era completamente ripulita. Abbiamo anche pensato di utilizzare bicchieri in carta biodegradabile in modo che se qualcosa fosse stato disperso nel parco non avrebbe inquinato. Possiamo quindi ringraziare il gruppo di volontari e amici, almeno 60, che dedicano, a diverso titolo, e ognuno con le sue capacità e disponibilità, tempo per rendere vivo e allegro il Parco Verga. Speriamo per la prossima edizione di riuscire a coinvolgere altri volontari perché siamo ancora troppo a corto di forze. Grazie”
Associazione Parco Certosa – Blu Run

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Blu Run Parco Certosa 2019

nl111-1

Si è svolta nella prima domenica di giugno la quarta edizione della Blu Run Parco Certosa (ritrovo e partenza all’interno del Parco Verga). Tale corsa podistica non competitiva ha registrato la partecipazione di 700 runners e, di fatto, ha confermato il format della scorsa edizione, ampiamente apprezzato dalle numerose famiglie, dai ragazzi e dagli atleti più esperti. Tre i percorsi proposti: 2,5 km, 5 km e 10 km. In tale occasione l’Associazione Acqua e Ambiente Onlus ha proposto anche il plogging (jogging ecologico). Quest’anno, tra gli altri, hanno reso onore alla corsa anche il campione italiano dei 50 km di marcia Stefano Chiesa, il campione del mondo sui 20 km di marcia (Goteborg 1995) Michele Didoni e Pietro Pastorini, il cosiddetto “fabbricatore di campioni di Quarto Oggiaro”. Alcune immagini e alcuni video della manifestazione sono a disposizione sul sito ufficiale www.blurun.it e anche sul sito www.milanopanoramica.it.

nl111-2

Tanti sono i ringraziamenti per tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione, patrocinata dal Settore Sport del Comune di Milano. La corsa è stata “assistita” dalla Croce Verde Sempione, dalla Polizia Locale di Milano, dall’Associazione di Volontari dei Carabinieri di Settimo Milanese e dall’Associazione Quarto Oggiaro Vivibile. Grazie anche ai tantissimi sponsor, alcuni presenti con un gazebo nell’area partenza e arrivo nel parco: Polar, McDonald’s, Vivere Snella Medical, Virgin Active centro benessere. Altri sponsor hanno permesso di omaggiare tutti i partecipanti con un ricco pacco gara. Grazie, naturalmente, agli Organizzatori dell’Associazione Parco Certosa, ai 60 volontari del Quartiere che hanno presidiato il percorso e accolto i runners presso il punto di ristoro finale. Grazie, infine, agli oltre 700 runners che, con la loro gioiosa partecipazione, hanno colorato di blu i viali del Parco e molte delle vie del nostro Quartiere.

nl111-3

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Piano City Milano a Parco Certosa

nl111-4

L’Associazione Parco Certosa ha aderito attivamente per il terzo anno consecutivo all’ottava edizione di Piano City Milano 2019. www.pianocitymilano.it Nel week-end tra il 18 e il 19 maggio ha organizzato undici concerti di pianoforte all’interno dell’Auditorium della Parrocchia Pentecoste, offrendo così momenti di bella musica all’interno del nostro Quartiere. Tutto è cominciato con Piano Bimbi e con due giovani studiosi di pianoforte, Francesco e Carola. Nel pomeriggio di sabato 18/5 si sono esibiti: Vincenzo Vitale (con Beethoven), Riccardo Martinelli (con tre sonetti di Petrarca di Franz Liszt), Iacopo Rossi (con musiche di Liszt, Schubert, Wagner e Brahms). Gina Marano (ha proposto Franz Schubert) e Angela Ignacchiti e Nordilia Formenti con le “Tenere Armonie”. Pasquale Rinaldi ha infine proposto in serata “Improvvisazioni piano jazz”. Nel pomeriggio di domenica 19 maggio Michele Rinaldi ha presentato musiche classiche di sei differenti artisti, Marwan Afifi Afifi ha suonato musiche di Chopin e di Albeniz, Francesca Formenti ha proposto alcuni interessanti brani di musica classica e in serata Pietro Calabretta ha concluso la manifestazione con una carrellata di autori famosi. Quest’anno da segnalare che Pietro ha vinto il premio “Renato Salleni” organizzato da Piano City Milano come miglior giovane pianista emergente a Milano!

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter