Via Carlo Perini: un cantiere infinito!

Riceviamo da Marco: “La via Perini come
sappiamo ha un mucchio di problemi! Ci dicono
che la sua larghezza, codice della strada alla
mano, consente il doppio senso di circolazione ma
non il parcheggio, neppure da un lato: insomma a
conti fatti è troppo stretta! E qui nascono i
problemi: divieto di sosta e multe, difficoltà di
accesso da parte di eventuali mezzi di soccorso,
fatica infinita per gli autisti dell’Amsa che devono
muoversi con i loro camion con le difficoltà che
sono evidenti a tutti. La soluzione potrebbe
esserci: la conclusione dell’allacciamento della via
Perini con la via Castellamare; la strada non
sarebbe più a fondo cieco, si realizzerebbe una
sorta di anello nel quartiere e si potrebbe così
rendere la via Perini a senso unico; si entrerebbe
nel quartiere dall’incrocio a nord e si uscirebbe da
via Castellamare (o viceversa). In tal modo la
larghezza della strada (che avrebbe un solo senso
di marcia) sarebbe sufficiente a consentire il
parcheggio regolare di auto da un lato e ciò
potrebbe essere una boccata di ossigeno al
problema del parcheggio nel quartiere. Il problema
è che il cantiere per concludere la via Perini, e
farla sboccare sulla via Castellamare, è fermo da
mesi (tanti mesi) e non si capisce quando potrà
ripartire per terminare la strada! Qualcuno che ci
legge sa darci una spiegazione e magari anche dei
tempi?”

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.