Blu Run Parco Certosa 2019

nl112-1

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

In occasione dell’ultimo incontro del Direttivo della Associazione Parco Certosa si è fatto un bilancio della quarta edizione della Blu Run. Si tratta di un bilancio sicuramente positivo: settecento gli iscritti alla corsa e sessanta il numero di persone coinvolte quali volontari. Abbiamo beneficiato del supporto delle forze dell’ordine, dei volontari dei Carabinieri, dei Vigili Urbani. Hanno partecipato all’evento, rappresentanti delle istituzioni e del mondo dello sport: atleti e allenatori. La manifestazione si articola intorno a due nuclei di riferimento: il runner e il parco. Accogliamo quindi il runner, cioè il cittadino (dai bambini agli anziani, dagli atleti alle persone dotate di abilità peculiari, dalle persone che corrono alla velocità della bicicletta a quelle che corrono in carrozzella o con un bastone) che desidera vivere una esperienza all’aria aperta. Cerchiamo di valorizzare il parco e di migliorarlo, e i soldi ricavati con l’organizzazione della Blu Run sono destinati a iniziative che vertono a migliorare la fruizione del Parco stesso, quanto vi è intorno e l’uso che se ne fa. Per tutelare la sicurezza di chi ha partecipato e i circa 120 bambini presenti abbiamo usato cartelli segnalatori (70 per 10 km di percorso), nastri segnaletici blu, 26 persone sul percorso, ma anche indicazioni per terra, perché sebbene la corsa sia organizzata nei parchi di Quarto Oggiaro, anche al fine di non chiudere le strade al traffico, recando così meno disagi agli automobilisti, si sono utilizzati marciapiedi e pedonali. La segnaletica orizzontale mira a garantire che nessuno esca dal percorso presidiato o possa rischiare di correre per strada. È stato utilizzato un prodotto apposito, non permanente, ecologico, che con il tempo, le precipitazioni e la normale usura si cancella (ne avevamo già avuto conferma con l’edizione 2018). Abbiamo invece fatto un errore con i coriandoli. Erano stati utilizzati due anni fa ed erano biodegradabili (di carta); purtroppo quest’anno siamo stati ingannati dalla erronea descrizione apposta sulla confezione. Alcuni volontari si sono prodigati nella raccolta manuale, coriandolo per coriandolo, dopo che un tentativo con un aspiratore si era rivelato infruttuoso e dopo essere stati bidonati da una società di manutenzione del verde che aveva promesso un aiuto meccanico professionale. A proposito di sensibilità ecologica, oltre a ringraziare per l’aiuto il Municipio 8 di Milano e l’AMSA che nei giorni precedenti alla manifestazione ha anticipato l’attività ordinaria di manutenzione in modo che il parco ci accogliesse nelle migliori condizioni possibili, ricordiamo anche la manifestazione collaterale organizzata insieme a Ambiente Acqua Onlus, che ha coinvolto circa 20 famiglie le quali hanno percorso il parco correndo e raccogliendo rifiuti. L’obbiettivo di questa attività collaterale è stata duplice: raccogliere rifiuti presenti in giro per il parco; insegnare ai bambini come agire nell’ambiente, gratificandoli con il “gruzzolo” di rifiuti raccolti. Al mattino della domenica della manifestazione sono anche stati posizionati circa 20 contenitori per la raccolta differenziata; alle ore 13 tutta l’area, che poche ore prima, considerando anche amici e staff, ospitava quasi 1.000 persone, era completamente ripulita. Abbiamo anche pensato di utilizzare bicchieri in carta biodegradabile in modo che se qualcosa fosse stato disperso nel parco non avrebbe inquinato. Possiamo quindi ringraziare il gruppo di volontari e amici, almeno 60, che dedicano, a diverso titolo, e ognuno con le sue capacità e disponibilità, tempo per rendere vivo e allegro il Parco Verga. Speriamo per la prossima edizione di riuscire a coinvolgere altri volontari perché siamo ancora troppo a corto di forze. Grazie”
Associazione Parco Certosa – Blu Run

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.