Trasporti pubblici: una lettera all’Assessore

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Gentile Assessore,
ci sono zone, come il quartiere Certosa/Quarto Oggiaro, che soffrono di un proverbiale isolamento anche dovuto alle carenze del trasporto pubblico. Sabato 16 marzo ho cercato di raggiungere il centro cittadino lasciando l’auto in via Porretta (oggetto di un vasto programma di insediamento residenziale). Ho raggiunto a piedi la fermata di autobus più vicina (linea 57), posta in via Lopez: quasi un chilometro a piedi. Ho atteso 24 minuti il mezzo (arrivato pieno all’ inverosimile pur essendo appena partito dal capolinea e nonostante il “dichiarato” potenziamento del servizio). Così ho iniziato il mio viaggio. In giorni lavorativi sarebbe impensabile considerare quella descritta una ragionevole alternativa al mezzo privato. Pertanto le chiedo un cortese interessamento affinché, finalmente, partano i lavori di realizzazione della metro-tramvia di collegamento tra le stazioni ferroviarie di Certosa e Bovisa, studiata e programmata da tempo (dichiarata peraltro parte del PRU Certosa) … Mauro
La lettera completa è su www.parcocertosa.it

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.