A2A Calore & Servizi risponde alla lettera dell’Associazione sul teleriscaldamento

A2A Calore & Servizi S.r.l. ha risposto alla nota inviata dall’Associazione in cui, tra l’altro, è stato richiesto un incontro con tale Società. Nella nota di risposta si scrive: “Gentile Presidente Maruca, nel ringraziarla per essersi fatto portavoce del quartiere, con la presente ci rendiamo disponibili ad un incontro di chiarimento poiché avremmo la necessità di approfondire alcuni aspetti relativi alle persone da voi rappresentate e agli stabili a cui fate riferimento. Come saprà, alcuni edifici presenti in quartiere sono gestiti da MM ed hanno un contratto di servizio energia con A2A, la fatturazione avviene direttamente ad MM e successivamente le spese vengono ripatite dall’ente stesso ai residenti. Altri stabili hanno contratti di sola fornitura del servizio di teleriscaldamento e la fatturazione avviene tra A2A e l’amministratore di condominio che poi ripartisce le spese sui condomini. Siamo da tempo a disposizione degli amministratori di condominio per trovare una soluzione personalizzata di gestione del credito con rateizzazioni e piani di rientro personalizzati. Gli amministratori ne sono informati ed hanno canali diretti con la nostra gestione credito A2A. Precisiamo inoltre che A2A ha richiesto più volte un aiuto al Legislatore nella misura dell’IVA agevolata (i.e. 5%) sulla vendita del calore prodotto da TLR per poter dare un contributo ai propri clienti. A2A ha adeguato la formula di indicizzazione del prezzo considerando la Delibera ARERA 374/2022/R/gas che ha modificato i valori di riferimento del servizio di tutela gas ed in aggiunta praticato il blocco dei prezzi, da gennaio a fine settembre 2022, per poi prevedere un tetto massimo al valore del PUN, circa 200€/MWh, nella formula di aggiornamento mensile dei prezzi TLR. Questa misura del tutto volontaria da parte di A2A, prova la vicinanza della Società ai propri clienti. Da ultimo siamo felici di informarvi che il progetto di connessione delle centrali presenti in quartiere, annunciato nell’incontro che si svolse fra A2A Calore e Servizi ed i rappresentati della vostra associazione nel novembre 2019, è stato portato a termine con successo portando vantaggi ambientali per l’intero quartiere (…)”.

Pubblicità

Lascia un commento

Archiviato in Dalla Newsletter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.